Davide Paolini ®
Sei in: Home Vietato sprecare
OnAir
10/07/2015

Vietato sprecare

Esiste una soluzione per non vedere più i bidoni di spazzatura colmi di generi alimentari?

La parola spreco interessa sempre di più l’opinione pubblica. Dopo un periodo di latitanza, i termini riciclo, recupero, uso razionale delle risorse e sostenibilità ambientale sono di nuovo sulla cresta dell’onda. Eppure i dati relativi al cibo buttato tra le mura domestiche e alle derrate alimentari distrutte nella grande distribuzione sono impressionanti.

Per ovviare al problema, il Parlamento francese ha approvato una legge che istituisce, per la prima volta in Europa, il reato di spreco alimentare che prende in considerazione però la sola distribuzione organizzata (con spazi superiori ai 400 metri quadrati).

Ha senso colpire solo la grande distribuzione? In che modo queste misure antispreco potranno ridurre le eccedenze casalinghe? Non è forse più utile varare campagne di prevenzione che educhino a una spesa più consapevole e ragionata, a una lettura oculata delle etichette e delle scadenze dei prodotti e che inseriscano corsi di economia domestica nelle scuole? Potrà servire la proposta di legge "Spreco Zero" presentata dalla camera dei deputati?

Al non spreco del cibo sarà dedicata la puntata del Gastronauta di domenica 12 luglio, alle ore 12 su Radio 24. Intervengono:

ANDREA SEGRE' | Docente di Politica Agraria Università di Bologna, Presidente Last Minute Market
CARLO PETRINI | Fondatore Slow Food
OSCAR FARINETTI | Eataly
MARCO STABILE | Chef Ora d’Aria di Firenze, Presidente Giovani Ristoratori d’Europa
MASSIMO BOTTURA | Osteria Francescana di MOdena
STEFANO BASSI | Presidente Nazionale Associazione Cooperative di Consumatori
GIANCARLO PERBELLINI | Chef Casa Perbellini di Verona
ANNA BRESCIANINI | Presidente Cooperativa Sociale Cauto
RIASCOLTA IL PODCAST



Lascia un commento

Nessun commento al momento.

Torna alla homeTorna alla Home

Cerca

Top