Paesaggi gastronomici "di confine"

Viaggio nei luoghi tra i fiumi Oglio e Chiese per assaporarne il prezioso patrimonio gastronomico


preziosi tesori gastronomici.

Un distretto interprovinciale tra Cremona, Mantova e Brescia che si caratterizza per essere la fucina di imperdibili giacimenti culinari. Dal lambrusco alla mostarda, dal salame al provolone, dai tortelli ai marubini, ai pregiati pesci di fiume: un itinerario tra gli sfizi di gola di questo “territorio di confine” che è riuscito a mantenere intatto il suo immenso patrimonio gastronomico grazie al lavoro di sapienti artigiani e trattori.
 

La puntata del 30 agosto, alle ore 12.00 su Radio 24, sarà un viaggio in questi luoghi che hanno fatto del “confine” la loro essenza. Un viaggio in cui il territorio sarà raccontato dai suoi più esperti conoscitori: i trattori e i produttori che operano tra i fiumi Oglio e Chiese e che ne carpiscono da anni i segreti e li rendono protagonisti dei loro piatti e delle loro specialità. Intervengono:
 

FEDERICO MALINVERNO | Caffè La Crepa di Isola Dovarese (CR)

LUIGI DI GIROLAMO | Gran Caffè Liberty di Asola (MN)

OMAR BERTOLETTI | Trattoria dell'Alba di Piadena (CR)

DIEGO LUCCINI | Azienda La Cicogna e Osteria dell'Umbreleer di Cicognolo (CR)

LUCA GRASSELLI | Cascina Lago Scuro di Stagno Lombardo (CR)

MIMMA VIGNOLI | Azienda Agricola Corte Pagliare Verdieri di Commessaggio (MN)

MASSIMILIANO ZANI | Macelleria Zani di Canneto Sull'Oglio (MN)

VALENTINA SANTINI | Salumificio Santini di Torre De' Picenardi (CR)

ILARIA GREMIZZI | Azienda Agricola Gremizzi di Asola (MN)

ADV

Leggi anche


Come preparare le braciole siciliane

Nicolò Corvetti il 13 giu 2018

Come preparare il cacciucco alla livornese

Cristina Rombolà il 07 giu 2018

Dalla Clemi, che bontà!

Davide Paolini il 31 mag 2018