Taste 13: tra muschi, licheni e radici

Dal 10 al 12 marzo ritorna Taste con focus sul foraging



Dal 10 al 12 marzo a Firenze ritorna Taste, il più atteso salotto nazionale dedicato alle eccellenze gastronomiche, dell’Italian lifestyle e del design della tavola. Quest’anno l’evento, nato dalla collaborazione di Pitti Immagine con Davide Paolini, spegne 13 candeline. E per l’occasione la Stazione Leopolda, sede storica di Taste, è pronta ad accendere i riflettori su 400 aziende selezionate tra le migliori realtà italiane produttrici di nicchie.

Il foraging a Taste  

Focus di questa tredicesima edizione sarà il foraging, tema di uno dei ring del Gastronauta e di una serie di eventi curati da Pitti Immagine in collaborazione con Valeria Mosca e Wood*ing Wild Food Lab. Paesaggi commestibili, alghe, radici, muschi, licheni, semi, resine ispireranno il sempre avanguardistico allestimento di Alessandro Moradei e l’atmosfera del salone. Tra piante selvatiche e habitat naturali ci si potrà immergere in un viaggio nel gusto a 360 gradi, con il Taste tour nella stazione Leopolda e nello spazio Alcatraz, alla ricerca di sapori nuovi, curiosità, varietà perdute, dimensioni culturali inesplorate perché “lo spirito di Taste è anche questo: aggiungere sempre nuove sfaccettature agli stili di vita contemporanei”, sintetizza Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine.

I Ring del Gastronauta

Ancora una volta il Teatro dell’Opera farà da palcoscenico ai Ring del Gastronauta dove specialisti ed esperti del settore si incontrano sui temi caldi della cucina contemporanea. Tre gli argomenti affrontati nell’arena culturale orchestrata da Davide Paolini. 
Si parte sabato 10 marzo, alle ore 16.00, con il primo ring "Gualtiero Marchesi: l’arte del cibo"
Il ricordo di questo straordinario personaggio sarà dedicato all’arte del cibo. Amante di musica, pittura e letteratura, Gualtiero Marchesi ha fatto di queste passioni una straordinaria fonte di ispirazione per i suoi piatti più famosi e un leitmotiv della propria attività. 
Partecipano: Annie Feolde (Enoteca Pinchiorri), Sara Vitali (Fondazione Gualtiero Marchesi), Ludovica Sebregondi (Palazzo Strozzi).
 
Sabato 10 marzo, alle ore 17.00, andrà in scena il ring "Le denominazioni di origine territoriale (Dop, Igp, Stg) sono un plus utile per i prodotti gastronomici o non sono viste quale riconoscimento di qualità nei mercati esteri? "
Qual è il valore percepito all’estero del prodotto gastronomico italiano corredato da denominazione territoriale (Dop, Igp, Doc…)? Quel prodotto ha una considerazione maggiore, ispira più fiducia di qualità e sicurezza rispetto ad altri prodotti? E ancora, le denominazioni sono conosciute fuori dall’Unione Europea? A questi e ad altri interrogativi sarà chiamata a rispondere una selezione di buyer provenienti da diversi paesi.
Partecipano i buyer: Beatrice Ughi (Stati Uniti), Francesc Collell (Spagna), Giuseppe Scaricamazza (Ungheria).
 
Domenica 11 marzo alle ore 11.00, il ring "Il cibo selvatico (foraging): una scelta possibile di un’alimentazione sostenibile o un’opzione culturale?" 
Il foraging è un’attività al tempo stesso antica e recente. Accompagnato da Valeria Mosca di Wood*ing – Wild Food Lab il pubblico potrà scoprire i plus della raccolta di prodotti selvatici oggi, ma anche capire se una cucina creata con questi prodotti riesca a soddisfare una domanda non solo elitaria-culturale e approfondire il rapporto tra foraging e ambiente.
Partecipa Valeria Mosca di Wood*ing – Wild Food Lab.
 
Oltre agli eventi dentro la Stazione Leopolda, l'area Alcatraz e il Teatro dell'Opera, Taste sarà anche l’occasione per vivere al meglio la città di Firenze con il sempre più ricco calendario di Fuori di Taste
-
TASTE 10 | 11-12 marzo 2018 
Stazione Leopolda, via F.lli Rosselli 5, Firenze
Orari
Sabato 10 e Domenica 11
dalle 9:30 alle 14:30 ingresso riservato agli operatori del settore
dalle 14:30 alle 19:30 apertura al pubblico
Lunedì 12
dalle 9:30 alle 16:30 ingresso per tutti
-
Ticket
Euro 15 – Operatori del settore (tessera valida per tutta la manifestazione)
Euro 20 – Pubblico generico (biglietto giornaliero)
-
Official Hashtag
#Taste13 #PittiTaste #fuoriditaste #TasteRing #TasteShop #TasteTool #TasteTour

ADV

Leggi anche


In Calabria, una festa nel nome del grano

Andrea Febo il 17 lug 2018

Salento, è boom anche in cucina

Davide Paolini il 11 lug 2018

A Sassello la seconda edizione di Borgo in Festa

Cristina Rombolà il 27 giu 2018