Nasce la prima app sul panino italiano certificato

L’Accademia del Panino Italiano lancia una app che localizza i panini italiani certificati



22 marzo 2018, una data importante per uno dei prodotti cult della cultura culinaria del Belpaese: il panino italiano entra ufficialmente nella gastronomia 2.0. Fino a qualche tempo fa, infatti, l’aggettivo italiano accanto al nome panino era abusato, soprattutto a livello virtuale. E non era possibile individuare le paninoteche che effettivamente realizzavano un panino di qualità. Da ieri l’aggettivo avrà più senso grazie alla nascita della prima app dedicata alla grande mappatura del cibo di strada più antico della penisola. Un’unica app che localizza tutti i panini italiani certificati secondo il disciplinare formulato dall’Advisory Board della Fondazione Accademia del Panino Italiano e censisce tutti gli esercizi che realizzano un panino di qualità in modalità espresso (fino a oggi sono 400).

I criteri per la certificazione

La realizzazione del panino al momento è il requisito fondamentale per la certificazione delle paninoteche che inoltre devono rispettare le linee guida del manifesto del panino italiano stilato dall’accademia, sintetizzate nelle 3 parole territorio, creatività e maestria. I panini certificati per adesso sono 10, dislocati da nord a sud della penisola e rispescchianti i seguenti parametri: sono fatti con pane fresco, con ingredienti italiani e vengono farciti al momento. Nella app la ricerca sarà effettuata su casi “esemplari” appartenenti a diverse categorie: si va dal panino “cittadino” diviso tra la ricerca creativa o la tutela della cucina tradizionale, al panino “agricolo” imbottito di ingredienti realizzati in loco; dal panino del “fornaio” che risponde alla creatività dei nuovi guru italiani del pane “, agli audaci panini degli “chef”, fino alle più schiette espressioni del panino “street food”.
Cisalpino di Davide Longoni

Pani ca' meusa di Nino O Ballerino

I video con le ricette dei panini

Oltre a fornire indirizzi preziosi in cui mangiare un panino certificato, fatto in grazia di dio al momento, la app racconta anche la storia della ricetta attraverso video pillole in cui il mastro paninaro spiega l’idea, mostra la modalità di esecuzione, svela gli ingredienti delle due fette di pane imbottite e i produttori. Per il lancio della prima app sul panino italiano è stato scelto il tram di Milano perché Milano è stata la città che ha partorito l’intero progetto e perché questo mezzo di trasporto esprime bene l’identità del panino italiano, ancorato su binari solidi, ma proiettato verso un futuro innovativo.

Siciliano di Panino Giusto

Il Solito Panino di INO

Contatti

ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO

02.25544404
info@accademiapaninoitaliano.it
www.accademiapaninoitaliano.it

ADV

Leggi anche


5 Birre per 9 Panini

La Redazione il 11 ott 2017

Milano è Golosa di Panino Italiano

La Redazione il 05 ott 2017

A scuola di panino italiano

La Redazione il 18 set 2017