Vini di qualità in Molise

Le interessanti etichette della cantina Di Majo Norante


Spesso quando si chiede la provenienza di un vino, la cui origine non fa parte del gotha territoriale vinicolo, ovverosia Toscana, Piemonte, Friuli, Sicilia, molti chiedono altro, dubitando sulle qualità di quel bianco o di quel rosso. In verità questa reticenza appartiene a chi non ha un minimo di cultura, o forse di curiosità, perché la Buona Italia presenta qua e là per lo stivale etichette davvero sorprendenti.

E in prima battuta penso al Molise, una regione mignon
di cui poco si parla, ma forte di viticoltori di qualità, a cominciare dalla famiglia Di Majo Norante, dall’Ottocento viticoltori, ora con Alessio alla guida (120 ettari vitati, gestiti con protocolli biocompatibili e concentrati nei dintorni di Campomarino) i cui vini, da anni, sono entrati nella hit parade, attirando attenzione su quel territorio.

L’azienda Di Majo Norante, nel tempo, ha prodotto con successo vini, a base Malvasia, Bombino, Prugnolo, Falanghina, Greco, Tintilia (un vitigno diffuso nel territorio molisano che sta avendo notevole successo). Negli ultimi anni si è imposta soprattutto con “Contado” (100% Aglianico), un rosso vigoroso, ma fresco per carni importanti, poi "Don Luigi" (papà di Alessio), prodotto da uvaggio di Montepulciano e Aglianico, rosso vitale da spiedo e barbacue. Spesso ho degustato anche vecchie annate di Ramitello rosso (con etichetta vintage), di cui mi ha impressionato la tenuta.

C’è comunque un vino di questa azienda molisana, trascurato, forse perché indicato da fine pasto, che ritengo da hit parade. Si tratta di “Apianae”, ottenuto da uve Moscato: delicato, elegante, un conveniente rapporto qualità/prezzo.

Contatti

DI MAJO NORANTE

C.da Ramitello Via Colle Savino 6, Campomarino (CB)
0875.57208
vini@dimajonorante.it
www.dimajonorante.com

ADV

Leggi anche


Un rosato perfetto per la ricciola

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 10 ago 2018

Non è estate senza bollicine

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 02 ago 2018

Un vino toscano perfetto per le grigliate estive

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 26 lug 2018