Un Pinot Nero rosè, ottimo con il pesce

Il 145 Rosè Brut Oltrepò Pavese Metodo Classico dell'Azienda Agricola Manuelina


L’etichetta di oggi è prodotta dalla Azienda Agricola Manuelina che si trova nel comune di Santa Maria della Versa, nel bel mezzo dell’Oltrepò Pavese. Il nome “Manuelina” deriva da Manuela, che è una delle figlie di Paolo Achilli che, con il fratello Antonio, conduce questa cantina. Un nome che non è stato dato a caso, ma con il preciso intento di distinguere la cantina stessa dalle molte altre presenti nel territorio a nome Achilli. La differenza si trova anche nel bicchiere e di questo ora vi voglio parlare.

Non appena ho stappato la bottiglia di 145 Rosè Brut Metodo Classico, si è sparso nell’aria un profumo di crosta di pane estasiante, che mi ha indotto quasi in “trance sensoriale” a versarmene un coppa di cristallo colma. Ah, dimenticavo di raccontarvi anche il motivo della scelta del nome “145” per questa etichetta. 145 è il numero che identifica esattamente, sulla mappa catastale di Santa Maria della Versa, il vigneto dal quale provengono le uve, raccolte manualmente a fine agosto per produrla. Le bucce restano a contatto per una sola notte con il mosto, il tempo necessario per dotarlo di un bellissimo colore rosa che ritroveremo alla vista nel bicchiere. Dopo la pressatura soffice (per separare le bucce dal mosto) e la decantazione del mosto, si attiva la fermentazione alcolica, completandola con vari travasi per ottenere il vino base. A fine inverno si procede all’imbottigliamento del vino che dopo la sua rifermentazione si trasforma in metodo classico. Dopo il remuage e il dégorgement questo magnifico metodo classico, ottenuto da uve 100% Pinot Nero, è pronto per la sua commercializzazione e per la gioia dei suoi fan e consumatori. L’ho abbinato a un piatto di tagliolini al salmone affumicato beandomi della sua bontà!

145 Rosè Brut Oltrepò Pavese Metodo Classico - Pinot Nero Rosè DOCG - Az. Agr. MANUELINA
Uve: Pinot Nero 100 % 

    • Analisi visiva: bellissimo rosa antico, perlage fine e molto persistente
    • Analisi olfattiva: crosta di pane, lievito, rosa canina
    • Analisi gustativa: cremoso, minerale, finale lungo e piacevolmente agrumato
    • Temperatura di servizio: 6/8° C
    • Acquistabile con l’app Enosocial® al prezzo richiesto dal produttore di Euro 19,00 per bottiglia (seguire le istruzioni in blue qui sotto)

N.B. Se sei una cantina e vuoi far assaggiare il tuo vino, scrivi a L'Arusnate: larusnate@enosocial.com

ADV

Leggi anche


Un fresco vino siciliano, da abbinare con l’hamburger

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 13 set 2018

Un rosato perfetto per la ricciola

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 10 ago 2018

Non è estate senza bollicine

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 02 ago 2018