Da Flora, un ristorante fresco e creativo

A Busto Arsizio Riccardo e Gabriele Escalante realizzano piatti semplici, stagionali e buoni


Riccardo e Gabriele Escalante sono gli ideatori del 'Flora', ristorante filo vegetariano, e non solo, a Busto Arsizio. Sono figli d'arte, certo, ma con tante idee nella testa. Entrambi hanno fatto esperienze importanti. Riccardo in Australia, accanto allo chef Peter Gilmore del Quay di Sidney; Gabriele a Orta San Giulio a Villa Crespi, prima; a Milano, al Seta dell'Hotel Mandarin Oriental, poi. Due ragazzi semplici, solari, competenti: Riccardo rintanato in cucina a creare ogni giorno piatti in base ai prodotti che gli arrivano freschi quasi quotidianamente; Gabriele, in sala, accoglie con un sorriso i commensali, gli racconta la filosofia delle loro proposte, consiglia i vini da abbinare.

Flora è un ristorante vegetariano e per onnivori. Le ricette che vengono proposte sono realizzate e pensate giornalmente perché dipendono esclusivamente dalla materia prima disponibile. I fornitori sono piccoli produttori della zona che danno il prodotto in base alla stagionalità e alla disponibilità. I vini, ricercatissimi, sono naturali o biodinamici. Dai due menu proposti si evince la conoscenza che Riccardo ha della materia prima, perché grazie alle cotture e agli abbinamenti che realizza riesce a esaltare il gusto di ogni prodotto.

Durante l'ultima visita ci hanno proposto: Asparago, Crema di carote ed Arancia, Uva e Finocchietto; Risotto alla Mela, Olio Extravergine e Acetosella; Pollo Nostrano Arrosto, Bietole e Cavolfiore; Zuppa di Piselli e Prezzemolo, Senape in Agro e Olio allo Zenzero; Zucchine Marinate alla Vaniglia, Gelato al Latte Ridotto e Santoreggia. Se andate adesso potete trovare: Insalata di Finocchio in Agrodolce, Fragole e fiori di Erba Cipollina, oppure
Taglio di Manzo con Burro al Sambuco, Spinaci e Cipollotto.

(Foto: Valentina Colombo)

Contatti

FLORA RISTORANTE

via Gioacchino Rossini 29, Busto Arsizio (VA)
348.0738215
info@floraristorante.it
www.floraristorante.it

ADV

Leggi anche


Cannavacciuolo: la cucina italiana

Davide Paolini il 10 dic 2018

Una cena da Mazzo, il bistrot della borgata

Davide Paolini il 06 dic 2018

La Barbagia in un autentico ristorante sardo

Nicolò Corvetti il 27 nov 2018