Vacanze, una nuova apertura in Sardegna

Domus de Mare potrebbe essere la soluzione per chi cerca una buona cucina nel Gallurese


Chi si trova a villeggiare in Sardegna, nella parte sud orientale del Gallurese (per intenderci poco a sud di Olbia, davanti all’isola di Tavolara), conosce bene la scarsità locale della ristorazione di qualità. Rimasti orfani qualche anno fa del ristorante Gallura della mitica regina della cucina sarda Rita Denza – niente stelle di prestigio, ma piatti pregiatissimi e memorabili – c’è ben poco da gustare sulla costa o nell’entroterra.

Quest’anno però è spuntata una interessante novità: gemmato dal negozio di pescheria di lunga tradizione di Cristiano Spano, che spesso fornisce anche le barche all’attracco nel porticciolo di San Paolo, è stato aperto a inizio stagione un ristorante di solo pesce, già molto frequentato. Locale pulitissimo, elegante anche se senza frizzi e lazzi, sullo stradone verso il mare con ampia veranda con porticato all’aperto, ha la presentazione a vista di un banco pesce, straordinario per freschezza e varietà.

Si sceglie la materia prima a peso (in effetti un po’ complicato per calcolare quale sarà il prezzo dei piatti a posteriori) e ci si accomoda al tavolo. Arrivano fritti misti articolati, croccanti e ben fatti; pesci grandi e crostacei alla griglia; assortimenti di crudi e insalate di mare, catalane di astice, aragosta e pescatrice. Tutto eccellente e annaffiato da vini sardi o da bollicine locali e continentali. Non occorre poi aspettarsi niente di speciale sul dessert, ma forse basta un sorbetto per chiudere più che degnamente pranzo e cena. Inizio di attività creativo e incoraggiante; vediamo fra qualche settimana dopo il rodaggio e con il pienone di agosto. Consigliato prenotare.

Contatti

Domus de Mare

via Pietro Nenni, Porto San Paolo (OT)
0789.40070 o 338.9944787

ADV

Leggi anche


Cannavacciuolo: la cucina italiana

Davide Paolini il 10 dic 2018

Una cena da Mazzo, il bistrot della borgata

Davide Paolini il 06 dic 2018

La Barbagia in un autentico ristorante sardo

Nicolò Corvetti il 27 nov 2018